Prendere la pillola prima del ciclo lo blocca

Prendere la pillola prima del ciclo lo blocca

Come riavere le mestruazioni dopo l’interruzione della pillola

Renita White, MD, è ostetrica/ginecologa presso il Georgia Obstetrics and Gynecology di Atlanta, Georgia. Le sue aree di competenza comprendono fibromi, sanguinamento vaginale irregolare, pap test anomali, infertilità e menopausa.

Se si assume la pillola anticoncezionale o un qualsiasi tipo di anticoncezionale ormonale, è probabile che non si dia molta importanza alle mestruazioni. Le dosi costanti di ormoni contenute in alcuni contraccettivi aiutano a regolare il ciclo, il che significa che sapete quando aspettarvi le mestruazioni ogni mese. Probabilmente le mestruazioni sono molto più brevi e più facili rispetto a prima di iniziare a prendere gli anticoncezionali.

I metodi anticoncezionali ormonali utilizzano ormoni, di solito estrogeni e/o progesterone, per prevenire la gravidanza. Quando si interrompe l’assunzione di anticoncezionali, il corpo non riceve più un apporto regolare di questi ormoni e ciò può causare cambiamenti nel corpo.

Se credete che gli anticoncezionali facciano aumentare di peso, dovete sapere che questo non è necessariamente vero. L’interruzione della contraccezione probabilmente non aiuta a perdere o ad aumentare di peso. Secondo uno studio, la pillola anticoncezionale non sembra avere un impatto significativo sul peso.

Pillola contraccettiva senza pausa

La scelta di assumere la pillola in modo continuativo (prendendo le 21 pillole ormonali e poi passando alla confezione successiva, senza le pillole inattive) è un’opzione che molte persone preferiscono, perché dà loro la possibilità di scegliere quando, o se, avere le mestruazioni.

Quando si assume la pillola in modo continuativo, invece, si prendono solo le pillole ormonali e si saltano le pillole inattive, il che significa che si saltano anche le mestruazioni. Si può continuare a prendere le pillole ormonali per tutto il tempo che si vuole.

  Quanti giorni mancano a giugno 2023

Spesso si pensa che, assumendo la pillola in modo continuativo, sia necessario “fare una pausa” ogni pochi mesi per avere le mestruazioni. In realtà, non è necessario interrompere l’assunzione della pillola ormonale per avere una mestruazione, a meno che non lo si voglia, o se si inizia ad avere spotting.

L’assenza di mestruazioni non comporta effetti collaterali. Poiché i livelli ormonali rimangono invariati, il sangue non si accumula nell’utero se non si hanno le mestruazioni. Più a lungo si assume la pillola, più il rivestimento dell’utero si assottiglia.

Le pillole contraccettive orali combinate disponibili in Nuova Zelanda contengono due ormoni: estrogeno e progestinico. L’estrogeno provoca l’ispessimento del rivestimento dell’utero, mentre il progestinico impedisce l’ovulazione. Quando si sospende l’assunzione delle pillole ormonali (e in particolare degli estrogeni), il rivestimento dell’utero inizia a liberarsi, con conseguenti perdite di sangue e mestruazioni.

Pillole per interrompere immediatamente le mestruazioni

Se siete sessualmente attive e non avete fatto un test di gravidanza, il vostro medico di famiglia potrebbe chiedervi di farlo. Il medico di famiglia potrebbe consigliarvi di aspettare per vedere se le mestruazioni tornano da sole. In alcuni casi potrebbe essere necessario un trattamento.Dovreste rivolgervi al vostro medico di famiglia anche se le mestruazioni si interrompono prima dei 45 anni o se continuate a sanguinare quando avete più di 55 anni.Invio a uno specialistaSe il vostro medico di famiglia pensa che una condizione medica possa aver causato l’interruzione delle mestruazioni, potrebbe indirizzarvi a uno specialista.A seconda di ciò che il vostro medico di famiglia pensa sia la causa del problema, potreste essere indirizzate a:Potreste sottoporvi a una visita ginecologica e a vari esami, tra cui:Trattamento delle condizioni sottostantiSe una condizione medica ha causato l’interruzione delle mestruazioni, potreste aver bisogno di un trattamento per tale condizione. Se la causa è la PCOS, potrebbe essere necessaria la pillola contraccettiva o le compresse di progesterone (un ormone).Se la causa è la menopausa precoce (insufficienza ovarica prematura), le ovaie non funzionano normalmente.Se la ghiandola tiroidea è iperattiva, potrebbero essere somministrati farmaci per impedire alla tiroide di produrre troppi ormoni.

  Che significa pagamento in contrassegno

Controllo continuo delle nascite

Molte forme di controllo delle nascite utilizzano ormoni progestinici e/o estrogeni per prevenire l’ovulazione e/o l’impianto. Questi ormoni agiscono anche sul rivestimento uterino e possono provocare un po’ di spotting tra un ciclo e l’altro, ma riducono il sanguinamento mestruale.

I metodi anticoncezionali come la pillola, il cerotto, l’anello vaginale, l’iniezione e lo IUD possono avere un impatto sul sanguinamento mestruale. Alcuni metodi anticoncezionali possono aumentare il sanguinamento, altri possono ridurlo. Molti aspetti del sanguinamento possono essere influenzati e questi effetti possono cambiare nel tempo. Le mestruazioni possono essere più lunghe, più brevi, più pesanti o più leggere, a seconda del metodo anticoncezionale. Spotting e sanguinamenti irregolari sono effetti collaterali comuni alla maggior parte dei metodi di controllo ormonale delle nascite, soprattutto nei primi mesi di utilizzo.

  Casi possibili e casi favorevoli

Le pillole anticoncezionali erano originariamente confezionate in 28 pillole: 21 pillole contenenti gli ormoni necessari per sopprimere l’ovulazione e 7 pillole placebo (senza principi attivi). I 7 giorni di placebo erano pensati per consentire la comparsa delle mestruazioni. Oggi sono disponibili diversi regimi, come 24 giorni di pillole con principio attivo e 4 giorni di placebo, e regimi a ciclo prolungato che possono essere assunti fino a un anno per interrompere tutti i sanguinamenti mestruali.

Esta web utiliza cookies propias y de terceros para su correcto funcionamiento y para fines de afiliación y para mostrarte publicidad relacionada con sus preferencias en base a un perfil elaborado a partir de tus hábitos de navegación. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad