Quando fa la luna piena

Quando fa la luna piena

Luna piena marzo 2023

Mentre la Terra ruota intorno al Sole, il parallelismo assiale approssimativo del piano orbitale della Luna (inclinato di cinque gradi rispetto al piano orbitale della Terra) determina la rivoluzione dei nodi lunari rispetto alla Terra. Ciò provoca una stagione di eclissi ogni sei mesi circa, durante la quale può verificarsi un’eclissi lunare nella fase di luna piena.

La luna piena è la fase lunare in cui la Luna appare completamente illuminata dalla prospettiva della Terra. Ciò si verifica quando la Terra si trova tra il Sole e la Luna (quando le longitudini eclittiche del Sole e della Luna differiscono di 180°)[3]. Ciò significa che l’emisfero lunare rivolto verso la Terra – il lato vicino – è completamente illuminato dal sole e appare come un disco approssimativamente circolare. La luna piena si verifica all’incirca una volta al mese.

L’intervallo di tempo tra una luna piena e la successiva ripetizione della stessa fase, un mese sinodico, è in media di circa 29,53 giorni. Pertanto, nei calendari lunari in cui ogni mese inizia il giorno della luna nuova, la luna piena cade il 14° o il 15° giorno del mese lunare. Poiché un mese solare è composto da un numero intero di giorni, un mese in un calendario lunare può essere lungo 29 o 30 giorni.

Luna piena di ottobre

Da quattro a sette volte all’anno, la Terra, la Luna e il Sole si allineano per creare uno spettacolo di ombre su scala cosmica noto come eclissi. L’orbita della Luna intorno alla Terra è inclinata rispetto all’orbita della Terra intorno al Sole. Questa inclinazione è il motivo per cui si verificano eclissi occasionali anziché eclissi ogni mese.

Le eclissi lunari si verificano durante la fase di luna piena. Quando la Terra si trova esattamente tra la Luna e il Sole, l’ombra della Terra cade sulla superficie della Luna, oscurandola e talvolta facendola diventare di un rosso intenso nel corso di alcune ore. Ogni eclissi lunare è visibile da metà della Terra.

  Lo fatto come si scrive

Le eclissi solari si verificano solo nella fase di luna nuova, quando la Luna si trova tra la Terra e il Sole. Durante un’eclissi solare, la Luna proietta un’ombra sulla Terra e blocca o impedisce parzialmente la visione del Sole. Sebbene le eclissi solari si verifichino con la stessa frequenza di quelle lunari, ogni volta sono visibili da un’area talmente piccola della Terra che è molto più raro incontrarne una.

Durante un’eclissi solare, l’ombra della Luna sulla superficie terrestre è larga solo circa 300 miglia (480 km). L’ombra è composta da due parti: l’umbra, dove il Sole è completamente bloccato, e la penombra, dove il Sole è parzialmente oscurato. Chi si trova nell’umbra vedrà un’eclissi totale, mentre chi si trova nella penombra vedrà un’eclissi parziale. Sebbene l’ombra sia stretta e l’eclissi totale duri solo pochi minuti, il nostro pianeta ruota abbastanza velocemente da portare l’ombra a un terzo del percorso intorno alla superficie terrestre prima che la Luna si sposti dall’allineamento con il Sole.

Quando la luna è piena libro

La luna ha un’influenza notevole sulle maree terrestri, ma anche il sole genera notevoli forze di marea. Le maree solari sono circa la metà di quelle lunari e sono espresse come una variazione dei modelli di marea lunare, non come un insieme separato di maree. Quando il Sole, la Luna e la Terra sono allineati (al momento del novilunio o del plenilunio), la marea solare ha un effetto additivo sulla marea lunare, creando alte maree molto alte e basse maree molto basse, entrambe comunemente chiamate maree di primavera. Una settimana dopo, quando il sole e la luna sono ad angolo retto tra loro, la marea solare annulla parzialmente la marea lunare e produce maree moderate, note come maree calanti. Durante ogni mese lunare si verificano due serie di maree primaverili e due serie di maree calanti (Sumich, J.L., 1996).

  A quanti anni si fa la cresima

Insieme, l’attrazione gravitazionale della luna e del sole influisce sulle maree terrestri su base mensile. Quando il sole, la luna e la Terra sono allineati (al momento del novilunio o del plenilunio), la marea solare ha un effetto additivo sulla marea lunare, creando alte maree molto alte e basse maree molto basse – entrambe comunemente chiamate maree di primavera. Una settimana dopo, quando il sole e la luna sono ad angolo retto tra loro, la marea solare annulla parzialmente la marea lunare e produce maree moderate, note come maree calanti. Durante ogni mese lunare si verificano due serie di maree di primavera e due serie di maree di neap.

Quando la luna è piena leggere ad alta voce

“Qui la luna di neve tramonta sul Clifton Suspension Bridge di Bristol. È stato un caso fortuito. In realtà non avevo intenzione di uscire per fotografare la Luna e stavo andando in città a portare a spasso il cane!”.

“Questo è un mosaico di 32 pannelli della Luna crescente. Il processo di assemblaggio è stato particolarmente complesso a causa della librazione lunare (oscillazione della Luna vista dalla Terra), che è cambiata durante le due ore che ho trascorso a scattare in quella sera di gennaio. In questa immagine si possono vedere i crateri, i cerchi, le montagne, le cupole e i mari più famosi di questa fase lunare”.

  Punti vendita western union amazon

“È sempre bello vedere i colori della Luna messi in risalto in un’immagine, e questa la eleva a 11, mostrando che il nostro vicino è enormemente complesso”. – Steve Marsh, redattore artistico della rivista Sky at Night della BBC

“Questa immagine, dal nome appropriato, potrebbe quasi essere un modello di set di un programma televisivo di fantascienza degli anni ’50/’60! L’atmosfera surreale di questa immagine è notevolmente esaltata dalla nuvola alta e sottile e dalla tavolozza monocromatica, con la Luna piena che aggiunge drammaticità alla scena, indicando serenità o imminente sventura (a seconda della trama).” – Mandy Bailey, segretario di astronomia della Royal Astronomical Society, docente della Open University e redattore scientifico freelance.

Esta web utiliza cookies propias y de terceros para su correcto funcionamiento y para fines de afiliación y para mostrarte publicidad relacionada con sus preferencias en base a un perfil elaborado a partir de tus hábitos de navegación. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad