Quando potare il limone quattro stagioni

Quando potare il limone quattro stagioni

Come potare un albero di limone coltivato da seme

Questo articolo è stato scritto da Steve Masley. Steve Masley progetta e cura orti biologici nell’area della baia di San Francisco da oltre 30 anni. È consulente per il giardinaggio biologico e fondatore di Grow-It-Organically, un sito web che insegna a clienti e studenti i segreti del giardinaggio biologico. Nel 2007 e 2008, Steve ha insegnato il corso di agricoltura sostenibile locale all’Università di Stanford.

Gli alberi di limone sono di tutte le dimensioni. Si va dal limone nano, che può crescere da 2 a 8 piedi (da 0,61 a 2,44 m), agli alberi standard che possono raggiungere i 15 piedi (4,6 m) o più. Il limone Meyer può essere coltivato in vaso e produrre comunque limoni di dimensioni normali per il suo proprietario. Indipendentemente dalle dimensioni dell’albero, è necessario imparare a potare un albero di limoni per ottenere una forma adeguata. La potatura dei limoni apre il centro dell’albero, consentendo un facile accesso durante l’irrorazione, e crea un’ampia superficie fruttifera che può essere raggiunta dal sole e dalla macchina per la raccolta. La potatura crea inoltre rami robusti, sufficientemente resistenti per sostenere i frutti che producono.

In che mese si devono potare i limoni?

Il momento ideale per la potatura degli agrumi è l’inizio della primavera o dopo l’ultima gelata, poco prima della fioritura primaverile (nuova crescita). La potatura in questo periodo serve a consentire l’indurimento della gemma prima della comparsa della minatrice delle foglie degli agrumi.

Quali sono le stagioni di fioritura dei limoni?

I limoni producono deliziosi fiori bianchi e profumati che possono comparire tutto l’anno, ma in modo più abbondante alla fine dell’inverno. I frutti maturano in circa 12 mesi, quindi gli alberi possono essere in fiore e fruttificare allo stesso tempo. Sono autofertili, quindi è sufficiente coltivare un solo albero per ottenere frutti.

  Numero tessera sanitaria cartacea 9 cifre

Problemi con i limoni in vaso

È autunno, qui nelle regioni subtropicali, e la stagione degli agrumi è ormai alle porte, con raccolti abbondanti di arance, pompelmi, limoni e mandarini che maturano sugli alberi e appesantiscono i rami. Mi sono spesso chiesta quanto sia intelligente la natura a fornirci questa salutare abbondanza proprio quando stiamo entrando in inverno e abbiamo bisogno di tutto l’aiuto possibile per combattere tosse e raffreddore. Mi viene in mente la parola “serendipico”?

Negli ultimi mesi, sono stata certamente grata per l’enorme raccolto di lime che ho raccolto dal mio piccolo albero – direi almeno 40 chili e pensavo che fosse quasi finito, finché non sono andata a potare e ne ho raccolto un altro secchio. I limoni sono i primi agrumi a fruttificare nella stagione, i primi di una lunga processione che durerà fino alla fine dell’inverno. QUINDI È IL MOMENTO DI POTARE QUESTO ALBERO.

REGOLA 1: Potare gli agrumi quando hanno finito di fruttificare e prima che inizino a fiorire e a crescere in primavera. Il momento della potatura dipende dal tipo di agrumi e dalla varietà: alcuni sono precoci, altri tardivi.

In quale periodo dell’anno gli alberi di limone producono frutti

Luce: Collocate la vostra pianta di agrumi in un luogo dove riceva almeno 6 ore di luce solare diretta o preferibilmente di più (8-12 ore) ogni giorno. Durante l’inverno, una posizione vicina a una finestra esposta a sud fornirà la luce più intensa. Se la luce ambientale è insufficiente, sarà necessaria un’illuminazione interna supplementare con una lampada da coltivazione fluorescente o a LED.

  Come si calcola la superficie di un cubo

In primavera, passato il pericolo di gelate, collocate l’albero di agrumi all’aperto per ricevere la massima quantità di luce solare – 8-12 ore di esposizione diretta al sole – e spostatelo di nuovo all’interno in autunno, prima delle prime gelate. Acclimatate la pianta gradualmente quando la spostate all’esterno/all’interno. Ad esempio, spostate la pianta in un’area parzialmente ombreggiata all’aperto dopo l’ultima gelata primaverile e spostatela gradualmente in una zona più luminosa per un periodo di due settimane: Le piante di agrumi amano l’umidità costante, ma non il terreno zuppo d’acqua. Scegliete un contenitore leggero che abbia un foro di drenaggio sul fondo per far defluire l’acqua in eccesso.

Le piante di agrumi in contenitore all’aperto in estate possono necessitare di annaffiature giornaliere, a seconda delle condizioni climatiche e della capacità di trattenere l’umidità del terreno di coltura. In casa, fate attenzione a non innaffiare troppo le piante di agrumi. Controllate l’umidità del terreno una o due volte alla settimana. Premete un dito nel terreno per 2″. Se la sensazione è di secchezza, è il momento di annaffiare.

Albero di limone Eureka

Immaginate la scena: Volete un gin tonic o vi serve del succo di limone per una ricetta e avete finito i limoni. Allora fate un salto in giardino e raccogliete i vostri! Sembra incredibile, ma è possibile.

I limoni sono una varietà di Citrus, che crescono su alberi sempreverdi, attraenti e ornamentali, che di solito raggiungono un’altezza massima di 1,8 m (6 piedi). In Gran Bretagna non sono resistenti al freddo, quindi è meglio coltivarli all’esterno in contenitori dalla tarda primavera/inizio estate all’inizio dell’autunno, per poi portarli all’interno per l’inverno.

I limoni producono bellissimi fiori bianchi e profumati che possono comparire tutto l’anno, ma in modo più abbondante durante la fine dell’inverno. I frutti maturano in circa 12 mesi, quindi gli alberi possono essere in fiore e fruttificare allo stesso tempo. Sono autofertili, quindi è sufficiente coltivare un solo albero per ottenere i frutti.

  Che cosè un atto giudiziario

Non sono grandi piante d’appartamento, perché hanno bisogno di molta luce e la maggior parte delle stanze, ad eccezione del giardino d’inverno, non sono abbastanza luminose o adatte. Non amano il riscaldamento centralizzato, che rende le stanze troppo calde e soffocanti, con una mancanza di umidità essenziale.

Esta web utiliza cookies propias y de terceros para su correcto funcionamiento y para fines de afiliación y para mostrarte publicidad relacionada con sus preferencias en base a un perfil elaborado a partir de tus hábitos de navegación. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad